Pordenonelegge, Streghe

18-09-19 11:30 - 18-09-19 12:30
Teatro Comunale “Giuseppe Verdi”, Viale Franco Martelli, Pordenone, PN, Italia Teatro Comunale “Giuseppe Verdi”, Viale Franco Martelli, Pordenone, PN, Italia

Mercoledì 18 settembre, ore 11.30, al Ridotto del Teatro Verdi

Presentazione del libro Streghe. Le eroine dello scandalo di Ilaria Simeone (Neri Pozza, Milano 2019)
Claudia Furlanetto dialogherà con l’autrice

ESSTRE_1jpg_Page1 (1)

1616,  Ducato  di  Milano  e  Mantova:  Caterina  De Medici  (una fantessa omonima della nota regina di Francia) viene  accusata  di  aver  maleficiato  il  nobile senatore Luigi Melzi. Comincia così, in una sorta di processo  privato  tutto  interno  al  palazzo  milanese,  una vicenda che finisce con l’impiccagione e il rogo della strega rea confessa.

1587, Triora, Podesteria della Repubblica di Genova: si apre uno dei più appassionanti processi italiani alle streghe. Trentacinque imputate, tre magistrature e un’inedita ferocia persecutoria. Il procedimento dura tre anni e distrugge un’intera comunità.

1716, Brentonico, Quattro Vicariati: Maria Bertoletti, detta la Toldina, viene accusata di stregoneria, processata nel foro penale laico e condannata al rogo. A Trento, nel 2018, la comunità di Brentonico ha accettato di riaprire il processo per restituire dignità e giustizia storica a questa anziana donna mandata al rogo nell’indifferenza generale.

Questi tre processi sono stati esaminati e narrati in modo avvincente da Ilaria Simeone, un’affermata giornalista alla sua prima opera storico-narrativa. Claudia Furlanetto e l’autrice converseranno per mettere in luce tanti aspetti interessanti e controversi che sottendono le vicende di queste donne, che l’autrice ha voluto definire “eroine dello scandalo”, nel significato greco del termine: insidia, ostacolo, inciampo. La pietra dello scandalo, a volte, è pietra d’inciampo, un’occasione per sostare e riflettere anche per il presente sulle forme dell’odio, del pregiudizio, della persecuzione che si accaniscono sui più deboli.

Questo sito usa i Cookies, se prosegui la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Per maggiori informazioni guarda la Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi