FILOSOFIA IN CITTA’ 2020. Animali parlanti 2

12-01-20 11:00 - 12-01-20 13:00
Teatro Nuovo Giovanni da Udine via Trento 4 Udine, Via Trento, Udine, UD, Italia Teatro Nuovo Giovanni da Udine via Trento 4 Udine, Via Trento, Udine, UD, Italia

ANIMALI PARLANTI 2
Il linguaggio tra filosofia, poesia, arti visive

Iniziativa organizzata dalla Sezione FVG in collaborazione con: Conservatorio Jacopo Tomadini, Teatro Nuovo Giovanni da Udine – Casa Teatro, Università degli Studi di Udine, Vicino/lontano, Rete per la Filosofia e gli Studi umanistici, CSS Teatro stabile di innovazione del FVG. Con il patrocinio del Comune di Udine e della Fondazione Friuli.

A cura di Beatrice Bonato. Coordinamento musicale del M° Renato Miani

Locandina → Animali parlanti 2.
Programma → FILOSOFIA IN CITTA’ 2020

1. 12 gennaio 2020, ore 11-13, Teatro Nuovo Giovanni da Udine

Saba-a-passeggio-dal-libro-Umberto-Saba.-Trieste-ed.-MGS-Press-autore-Renzo-S.-Crivelli-663x1024DEL CAMMINARE IN POESIA. Saba, Baudelaire, de Certeau
Intervento di SERGIA ADAMO
Testi di Umberto Saba. STEFANO RIZZARDI, Voce
ADOLFO DEL CONT, Fisarmonica

Come ha scritto Giorgio Agamben, passeggiare, o meglio passeggiar-sé, traduzione di un suggestivo verbo ladino, nomina una forma di vita inoperosa, in cui viene alla luce il puro uso di sé stessi e di ciò che è comune, al di qua delle polarità attivo/passivo, soggetto/oggetto. Qualcosa del genere fanno l’arte, la poesia, il pensiero.
In molte liriche di Umberto Saba torna il motivo baudelairiano del camminare senza meta tra la folla anonima della città, in una “discesa” dove ogni posizione dominante è abbandonata, motivo che è anche al centro di alcune magistrali analisi di Michel de Certeau. Nelle strade cittadine la voce del poeta si mescola all’impurità e alla casualità delle altre voci umane, da esse distinguendosi solo per l’intensità con cui vi si manifesta e viene alla parola l’invenzione del quotidiano.

Ingresso libero e gratuito, fino a esaurimento dei posti. Per il primo incontro si consiglia la prenotazione. Scrivere a beatrice.bonato@tin.it, oppure a sfifvg@gmail.com

Il ciclo FILOSOFIA IN CITTÀ 2020 fa parte del Maxiprogetto TRADIZIONE E CONTEMPORANEITÀ, Anno terzo, che integra le principali attività della Sezione FVG dal settembre 2019 alla fine del 2020. Il progetto mira a dare modo ai docenti di Filosofia, ma non solo, di svolgere un’attività valida ai fini dell’aggiornamento-formazione, in autonomia e con un taglio specificatamente culturale. Al termine del ciclo verrà consegnato agli interessati, come negli anni scorsi, un attestato di partecipazione.

Questo sito usa i Cookies, se prosegui la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Per maggiori informazioni guarda la Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi