Festival Mimesis

FESTIVAL MIMESIS

LEONARDO ARTE SCIENZA FILOSOFIA
VENERDÌ 18 | SABATO 19 | GIOVEDÌ 24 | VENERDÌ 25 | SABATO 26 — OTTOBRE 2019 
A cura di Luca Taddio in collaborazione con Damiano Cantone e Franco Fabbro

Sesta Edizione

Programma... continua a leggere

Festival Mimesis. Convegno Libertà e metodo

Festival Mimesis

Convegno a cura della Sezione FVG

Martedì 23 ottobre, dalle ore 16 alle 19 al Teatro S. Giorgio, Udine, Borgo Grazzano, un importante e ricco convegno su temi attualissimi:

san-giorgio

LIBERTÀ E METODO. L’insegnamento filosofico fra tecnica e critica

Interventi di
GIOVANNI BONIOLO, VALERIA PINTO, PIER ALDO ROVATTI,BIANCA MARIA VENTURA

Moderano
BEATRICE BONATO e MASSIMO DE BORTOLI

Interventi di riforma, regolamenti e indicazioni statali e internazionali, richieste del mondo economico sollecitano da tempo  il sistema dell’istruzione a modificarsi profondamente per fornire competenze funzionali alla società attuale. In nome di modelli di efficienza tecnica volti a ottimizzarne e valutarne sempre più minuziosamente le prestazioni, si rischia però di ridurre lo spazio per un esercizio effettivo del pensiero critico e della libertà dell’insegnamento e della ricerca. È un rischio a cui la filosofia non può essere indifferente. Prendendo spunto da un recente documento sulla filosofia nella società della conoscenza la Sezione FVG della SFI propone un’ampia analisi e una discussione a più voci su questi temi.
Il convegno è inserito nel Maxiprogetto TRADIZIONE E CONTEMPORANEITÀ. La partecipazione verrà riconosciuta ai fini dell’aggiornamento-formazione dei docenti.

Qui la relazione  della prof.ssa Bianca Maria Ventura che … ... continua a leggere

Festival Mimesis: Colonie letterarie

2. Festival-mimesis-2018                                                     Festival Mimesis 2018

Libertà di pensiero

da lunedì 22 a sabato 27 ottobre

Tre appuntamenti a cura della Sezione FVG al Festival Mimesis

 

3. Giovedì 25 ottobre 2018, ore 16

Libreria Moderna Udine, Via Cavour 13

COLONIE LETTERARIE

Narrazioni e contronarrazioni dal tramonto del sogno imperiale italiano agli anni Sessanta

Conversazione sul libro di Barbara Tonzar

Interventi di BARBARA TONZARELIANA VILLALTA

Nel suo libro Colonie letterarie: immagini dell’Africa italiana dalla fine del sogno imperiale agli anni Sessanta (Carocci 2017) Barbara Tonzar analizza alcune rappresentazioni letterarie delle colonie italiane fra il tramonto del sogno imperiale e gli anni Sessanta, alla fine dell’amministrazione fiduciaria italiana in Somalia. Le narrazioni e contronarrazioni letterarie del colonialismo sono messe in relazione, da un lato, con la tradizione orientalista e l’immaginario coloniale degli italiani, dall’altro con il mito degli “italiani brava gente” e le complesse dinamiche di rimozione e autoassoluzione presenti nel discorso ufficiale dell’Italia repubblicana.

Qui il programma completo del Festival... continua a leggere

Festival Mimesis: Libertà e diritti

2. Festival-mimesis-2018                                                     Festival Mimesis 2018

Libertà di pensiero

da lunedì 22 a sabato 27 ottobre

Tre appuntamenti a cura della Sezione FVG al Festival Mimesis

 

2. Mercoledì 24 ottobre 2018, ore 21

Lino’s &Co    Udine, Via di Prampero Artico 7

LIBERTÀ E DIRITTI

tra democrazia della sicurezza e sicurezza della democrazia

Incontro con MARIA LAURA LANZILLO e TIZIANO SGUAZZERO

È ancora possibile congiungere sicurezza, libertà e giustizia sociale in accordo con le promesse delle democrazie novecentesche? Negli ultimi dieci/quindici anni in particolare le democrazie europee hanno assistito, spesso quasi completamente afasiche, a un aumento delle loro difficoltà e a un accentuarsi della loro crisi, certamente politica, ma anche epistemologica. All’insicurezza sociale e allo spaesamento culturale si è aggiunta la specifica paura della violenza interna e esterna e il riemergere con vigore di discorsi di aperta intolleranza, che mettono a forte rischio la democrazia. Non è un caso che nel dibattito pubblico sia ritornata centrale anche la questione della tolleranza, per lo più affermata come virtù politica adatta a gestire la coesistenza nelle società democratiche pluraliste. Un ritorno che testimonia il momento di crisi, teorica e pratica al tempo stesso, che sta attraversando la politica occidentale.

Qui il programma completo del Festival... continua a leggere

Conferenza stampa Festival Mimesis

 

conferenza_stampa_Mimesis_2018
clicca sulla locandina per aprirla

 

Giunto alla sua quinta edizione, anche quest’anno il Festival Mimesis offrirà un ricco programma di divulgazione umanistica e scientifica (Qui il programma completo del Festival) in collaborazione con l’Università di Udine e con alcune delle principali realtà culturali presenti sul territorio.

Tra queste vi è la Società Filosofica Italiana – Sezione del Friuli Venezia Giulia, a cui si deve l’organizzazione e la cura di tre eventi (vedi calendario) compresi nel programma del Festival:

1. Martedì 23 ottobre, dalle ore 16 alle 19 al Teatro S. Giorgio, Udine, Borgo Grazzano, un importante e ricco convegno su temi attualissimi:
LIBERTÀ E METODO. L’insegnamento filosofico fra tecnica e critica
Interventi di
GIOVANNI BONIOLO, VALERIA PINTO, PIER ALDO ROVATTI,BIANCA MARIA VENTURA
2. Mercoledì 24 ottobre 2018, ore 21
Lino’s &Co    Udine, Via di Prampero Artico 7
LIBERTÀ E DIRITTI
tra democrazia della sicurezza e sicurezza della democrazia
Incontro con MARIA LAURA LANZILLO e TIZIANO SGUAZZERO
3. Giovedì 25 ottobre 2018, ore 16
Libreria Moderna Udine, Via Cavour 13
COLONIE LETTERARIE
Narrazioni e contronarrazioni dal tramonto del sogno imperiale italiano agli anni Sessanta
Conversazione sul libro di Barbara Tonzar
Interventi
... continua a leggere

Festival Mimesis

Festival Mimesis 2017 Navigazioni

 Vedi il programma completo del festival-mimesis-2017

A Udine, da lunedì 23 a sabato 28 ottobre. Mattinate dedicate agli studenti delle scuole superiori, incontri pomeridiani e serali, presentazioni di libri. Sedi degli eventi: Teatro Palamostre, Casa Cavazzini, Scuola Superiore dell’Università di Udine – Palazzo di Toppo Wassermann, LINO’s&CO, Librerie.
La Sezione FVG partecipa al Festival come partner, con la presenza dei soci in diversi appuntamenti e con un evento a propria cura:

... continua a leggere

Festival Mimesis – Apologia del padre

Festival Mimesis 2017 Navigazioni

Giovedì 26 ottobreore 17     LIBRERIA FELTRINELLI – Udine
Apologia del padre
Presentazione dell’ultimo libro di Luisa Accati
con LUISA ACCATIBEATRICE BONATO

Abstract
Di chi è padre il malvagio e perfido patriarca della deplorata società patriarcale? Ѐ il padre delle sue vittime preferite, cioè le donne? Oppure è il padre degli uomini, loro eterno rivale mai accettato? La sacra famiglia costituisce un modello idealizzato che concorre alla formazione dei ruoli parentali. Le relazioni fra i suoi membri (Maria è la vera madre, Giuseppe è un padre putativo, cioè non è il padre del bambino) alimentano uno dei romanzi familiari diffusi nell’infanzia, secondo cui il padre non è il marito della madre, ma un personaggio che non conta per lei. Ѐ la fantasia di molti bambini ed è presente nelle fiabe. Il figlio vuole la madre con tutte le sue capacità solo per sé, dunque non è disposto a riconoscere il debito verso il padre e fa come se il padre non avesse alcun titolo per pretenderlo. Poiché la valenza simbolica della madre è vasta e coinvolge la fertilità, l’abbondanza e la prosperità, lo schema dell’egoismo predatorio infantile entra a far parte delle difficoltà … ... continua a leggere

Festival Mimesis Agonismo e gioco

Festival Mimesis 2017 Navigazioni

Mercoledì 25 ottobre, ore 18    LIBRERIA FELTRINELLI
Presentazione del numero 375 di aut aut, AGONISMO E GIOCO
Interventi di  PIER ALDO ROVATTI, ALESSANDRO DAL LAGO, BEATRICE BONATO

aut autNella celebre classificazione di Caillois, l’agon è una delle quattro famiglie in cui rientrano i giochi umani: sta accanto all’alea, alla mimicry, all’ilinx. I giochi possono mescolarsi e il dosaggio delle quattro componenti può dar luogo a pratiche molto diverse, in una gamma di toni che vanno dal divertimento condiviso alla violenza, dalla tensione estrema all’abbandono. Ѐ difficile tuttavia negare la pervasività e la forza con cui oggi si impone il lato agonistico della “piattaforma” di Caillois, come attesta la fortuna della coppia di termini “vincente/perdente”, che non definiscono più la situazione specifica di un finale di partita ma alludono a un modo di essere e di affrontare la vita, a una qualità personale che rende adatti o meno alle gare. Di fronte a questa torsione dei giochi sociali, economici, pedagogici, che arriva fino al loro sfiguramento, si danno due tentazioni opposte: gettarsi nella mischia in nome di un’adesione entusiastica al mood dominante, oppure chiamarsene fuori con una condanna … ... continua a leggere

Festival Mimesis Divenire femminile

24 ottobre, ore 21 – LINO’s&CO
DIVENIRE FEMMINILE
Dialogo tra SERGIA ADAMOBEATRICE BONATOFRANCESCO STOPPA
A partire dal libro di Francesco Stoppa La costola perduta. Le risorse del femminile e la costruzione dell’umano.

costola perdutaChe cosa vuole una donna? Dopo decenni di pensiero e pratica femminista, ormai in tempi di postfemminismo, la domanda di Freud può suonare intempestiva. Le donne, come gli uomini, devono imparare a scoprire da sé quel che vogliono e lavorare per ottenerlo, questo è il messaggio mainstream, almeno per chi vive nelle società occidentali. Un messaggio di autonomia e di autoaffermazione difficile da sottovalutare, tanto più da criticare. Un’arma a doppio taglio per chi, però, seguendo le tracce della psicoanalisi lacaniana, decida di ribaltare il senso della mancanza che quella domanda evoca, e di farla lavorare produttivamente in vista di un arricchimento della condizione umana. Ma di che cosa mancherebbe dunque la donna o, se si vuole, il “femminile”? E quale potrebbe essere il senso di una nozione così sfuggente e così abusata come “il femminile”? Certo non quello di un’essenza, neppure di un insieme di tratti e comportamenti, forse piuttosto quello di una possibile transizione in parte già in corso, di … ... continua a leggere

MIMESIS FESTIVAL D’Eredità

Mimesis Festival 17-22 ottobre 2016Essere cosmopoliti

Sabato 22 ottobre alle 17.00 al Castello di Colloredo, a cura di Pier Luigi D’Eredità (Liceo Marinelli)

castello-di-colloredo-di-monte-albano

Le corde della filosofia. Può la musica segnare i tempi del pensiero filosofico? 

Esecuzioni di Andrea Francescut (Musicista) e Maria Chiara D’Eredità (Musicista) al liuto e chitarra classica di brani medievali, rinascimentali e barocchi.

Interventi letterari, riflessioni filosofiche, chiarimenti musicologici. Intervengono: Arnaldo Colasanti (Critico letterario e membro del Miur), Stefano Marino (Filosofo, Università di Bologna), Andrea Francescut (Liceo Marinelli).… ... continua a leggere